Motorola/ Indagine antitrust Ue, sospetti abusi su brevetti

Avviata a seguito di esposti di Apple e Microsoft
Bruxelles, 3 apr. (TMNews) – La Commissione europea ha avviato una indagine a carico dell’americana Motorola Mobility per sospetto abuso di posizione dominante sull’uso di alcuni brevetti chiave. Lo ha riferito la stessa Commissione precisando che l’indagine è stata avviata a seguito di esposti da parte di due giganti rivali connazionali di Motorola, Apple e Microsoft.
La Commissione intende accertare se Motorola, player globale su smartphone e computer tablet, “abbia utilizzato in maniera abusiva alcuni dei suoi brevetti chiave allo scopo di falsare la concorrenza”, ha detto l’esecutivo Ue con un comunicato. (fonte Afp)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci