WEB: DOPO FACEBOOK LA NUOVA SCOMMESSA DEGLI U2 E’ SU DROPBOX

(AGI) – Londra, 3 apr. – La tecno-passione degli U2 non conosce sosta. Dopo aver investito in aziende come Palm e su siti come Yelp e aver incassato un miliardo di profitti dai soldi scommessi su Facebook, Bono e The Edge hanno deciso di puntare sul servizio di storage on-line Dropbox. Per rendere piu’ esplicito il loro sostegno all’azienda – che promuove l’immagazzinamento di foto e documenti in una ‘cloud’ – il leader e il chitarrista della band irlandese si sono fatti ritrarre con i fondatori di quella che e’ considerata da Forbes una delle piu’ promettenti start-up del 2012. La previsione e’ che i realizzi di Dropbox solo per il 2011 siano di 240 milioni di dollari, anche se il 96% degli utenti si avvale del servizio gratuito per immagazzinare fino a 2 giga di materiale. Secondo il Guardian, che ha diffuso la notizia, il fondo di investimento creato dagli U2 – Elevation Fund, dal titolo di uno dei loro successi – puo’ contare su quasi due miliardi di dollari. Circa 240 milioni furono investiti tra il 2009 e il 2010 nel social network di Mark Zuckenberg e 100 milioni nel sito di valutazioni dei consumatori ‘Yelp’ il cui valore azionario si e’ triplicato in un anno. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi