IRAQ: PRESENTATORE TV UCCISO DA UN BOMBA A TIKRIT

(AGI/ASWAT AL-IRAQ/AFP) Baghdad, 2 apr. – Un giornalista e presentatore tv iracheno, Kamiran Salaheddin, e’ stato ucciso dall’eplosione di una bomba magnetica a Tikrit, nel centro dell’Iraq. L’ordigno era stato attaccato alla sua automobile. A riferirlo e’ stato il portavoce del Consiglio provinciale di Salaheddin, Jamal al-Dulaimi. Il giornalista, 34 anni, lavorava per il canale Salaheddin, fondato nel 2004 dalle forze americane. Padre di due figli, e’ il secondo reporter ucciso dall’inizio dell’anno, come segnala l’Osservatorio iracheno per la liberta’ di stampa. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari