Comunicazione

03 aprile 2012 | 16:08

Fede/ Il giornalista: Mi minacciano di morte, già  sporta denuncia

Intervista a ‘Oggi’. “Professionalmente mi hanno già  distrutto”
Roma, 3 apr. (TMNews) – “Professionalmente mi hanno già  distrutto. Ora manca solo mi eliminino fisicamente e non lo escludo”. Così l`ex direttore del Tg4 Emilio Fede al settimanale Oggi, in edicola da domani. “Ho ricevuto molte minacce di morte, ho già  fatto denuncia al commissariato di Segrate”, aggiunge Fede, che torna a parlare dei 2,5 milioni di euro che, secondo indiscrezioni di stampa, avrebbe cercato di portare in Svizzera, vedendoseli rifiutare da una banca: “Voglio sapere come stanno le cose, collaborerò coi magistrati, perché io in quella banca non c`ero”, dice prima di parlare, ancora, di complotto. Di chi?
“Serviziettini segretini, li chiamo io. Fedele Confalonieri non c`entra nulla, e neanche Mauro Crippa o Pier Silvio”, risponde l`ex direttore.
Poi conferma l`incontro avvenuto sabato scorso ad Arcore con Silvio Berlusconi: “Silvio mi vuole bene, continuerò a lavorare con lui e la sua azienda”, dice Fede. Intanto la sua protetta Raffaella Zardo, cui è stata cancellata la trasmissione Sipario, l’indomani del licenziamento di Fede, denuncerà  Mediaset chiedendo i danni d’immagine.