Tlc/ Calabrò: Adotteremo regolamento su diritto d’autore

“Ho auspicato norma chiarificatrice da Parlamento per rispetto”
Roma, 4 apr. (TMNews) – Il presidente dell’Autorità  di garanzia per le comunicazioni, Corrado Calabrò, va avanti sul regolamento per il diritto d’autore. Visto che 4 commissari su 8 glielo chiedono, il regolamento sarà  posto all’odg del Consiglio e sarà  adottato. È quanto emerso dall’audizione del presidente presso la commissione bicamerale sulla Contraffazione e la pirateria.
Il presidente ha messo in evidenza di aver “auspicato che vedesse la luce un’iniziativa legislativa chiarificatrice e pacificatrice” da parte del Parlamento. “L’abbiamo attesa per mesi – ha detto – non perché fossimo insicuri della nostra competenza o del nostro schema di regolamento, ma per rispetto del Parlamento. Dal fronte parlamentare non è però venuto nulla di organico”.
A proposito dello schema di regolamento messo a consultazione, Calabrò ha spiegato che “la strada che stiamo cercando di percorrere non prevede alcuna responsabilità  preventiva dei fornitori di servizi, coerentemente con quanto previsto dalla direttiva”. Il testo messo in consultazione è strutturato su due linee di intervento: “la promozione dell’offerta legale di contenuti digitali e un misurato enforcement del diritto d’autore”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci