Telecom/ Patuano: Pronti per bond ma oggi mercato un po’ caro

Ad ogni modo margine liquidità  è molto importante
Milano, 4 apr. (TMNews) – Quando si aprirà  una finestra interessante sul mercato obbligazionario Telecom Italia la saprà  cogliere. Oggi il mercato è ancora un po’ caro. È quanto ha affermato l’amministratore delegato del gruppo, Marco Patuano, dopo che lo scorso 16 marzo il cda ha autorizzato l’emissione di obbligazioni per un ammontare massimo di 4 miliardi.
“Teniamo sotto controllo il mercato dei bond continuamente e nel giro di 72 ore dal momento in cui vediamo aprirsi una finestra noi siamo in grado di emettere – ha spiegato Patuano – ad ogni modo il nostro margine di liquidità  è molto importante per cui non solo aspettiamo che il mercato sia aperto ma che le condizioni siano anche vantaggiose e in questo momento il mercato è un po’ caro. Quando si aprirà  una finestra la sapremo cogliere”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci