New media, TLC

04 aprile 2012 | 12:51

Pmi/ Accordo Telecom-Microsoft per favorire sviluppo digitale

Al via Prospettiva Impresa,soluzioni IT cloud computing su misura
Milano, 4 apr. (TMNews) – Telecom Italia e Microsoft Italia hanno siglato oggi un accordo per favorire lo sviluppo digitale delle piccole e medie imprese italiane, fattore determinante per la crescita del sistema economico, attraverso la diffusione di soluzioni informatiche basate sul cloud computing.
L’accordo, che sancisce l’avvio del nuovo progetto Prospettiva Impresa, prevede la creazione di un canale commerciale congiunto all’interno della rete di partner IT IS – Information Technology Impresa Semplice – che Telecom dedica alle pmi, in grado di offrire un ampio portafoglio di soluzioni IT basate sull’infrastruttura di cloud computing di Telecom e sui sistemi operativi, le piattaforme e i software applicativi di Microsoft.
Con questa collaborazione Telecom e Microsoft puntano, inoltre, a consolidare le rispettive leadership nel mercato nazionale dei servizi IT per le pmi il cui valore, al 2012, è stimato in circa 2,2 miliardi.
In particolare, l’iniziativa prevede la selezione e l’aggregazione di una rete di esperti informatici specializzati nelle tecnologie Microsoft e nelle soluzioni cloud di Telecom che entreranno a far parte di IT IS – Information Technology Impresa Semplice. Il canale raccoglie un bacino di professionisti cosiddetti fiduciari dell’IT ovvero sistemisti, società  di consulenza e software house che già  operano a contatto con le pmi a livello locale, spesso in qualità  di gestori delle soluzioni informatiche aziendali, e che rivestono un ruolo fondamentale nell’indirizzarne la scelta di soluzioni IT grazie al rapporto di fiducia instaurato con l’impresa cliente.
“Grazie alla partnership con Microsoft da oggi anche le piccole e medie imprese, che costituiscono una parte rilevante del sistema economico nazionale, hanno la possibilità  di accedere agli stessi strumenti tecnologici un tempo esclusivamente alla portata delle grandi aziende”, ha spiegato l’a.d. di Telecom, Marco Patuano.
“Attraverso questa iniziativa Telecom intende mettere i propri asset distintivi, comprendenti infrastrutture Ict, piattaforme cloud e competenze, al servizio di quei professionisti dell’IT che quotidianamente operano a fianco dei 4,5 milioni di pmi, supportandole nel processo di informatizzazione”.
“Le pmi sono una risorsa essenziale per la crescita del nostro Paese e uno degli obiettivi del piano di investimenti triennale di Microsoft in Italia è proprio la digitalizzazione di 500mila aziende di piccole e medie dimensioni”, ha dichiarato Pietro Scott Jovane, presidente e amministratore delegato di Microsoft Italia. “Riteniamo che questo accordo con Telecom contribuirà  al raggiungimento del traguardo che ci siamo prefissati”.