ALIMENTARE: TRIBUNALE MILANO, ILLECITA PUBBLICITA’ PLASMON

CONFERMATO CARATTERE INGANNEVOLE E DENIGRATORIO VERSO BARILLA

(ANSA) – BOLOGNA, 4 APR – Il Tribunale di Milano ha rigettato il reclamo di Heinz-Plasmon contro l’ordinanza del giudice di prima istanza, confermando così il carattere “ingannevole e denigratorio della pubblicità  comparativa Plasmon” comparsa sulla stampa nazionale alla fine del novembre scorso e avente ad oggetto Macine Mulino Bianco e Piccolini Barilla. Lo comunica, in una nota, la Barilla, che esprime “profonda soddisfazione per questa ordinanza” e annuncia l’intenzione di proseguire nel giudizio di merito anche per il risarcimento danni.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro