MURDOCH: SKYNEWS AMMETTE SPIONAGGIO EMAIL

(ANSA) – LONDRA, 5 APR – Un’altra grana per Rupert Murdoch: l’emittente britannica del gruppo News Corp SkyNews ha ammesso oggi di aver intercettato email in due occasioni distinte. La rete tv ha confessato di aver intercettato la posta elettronica di John Darwin, un britannico che aveva finto di esser morto in un incidente di canoa, e di sua moglie. Sarebbero state spiate anche le conversazioni online di un altro uomo, sospettato di pedofilia, e della sua famiglia. SkyNews ha difeso il suo operato sostenendo di aver agito nell’interesse del pubblico e in nome di una forma di “giornalismo responsabile”. La rete “é impegnata a rispettare gli standard più elevati della professione giornalistica”, ha dichiarato SkyNews in un comunicato: “Come altre organizzazioni siamo profondamente consapevoli delle tensioni che possono nascere tra la legge e il giornalismo investigativo responsabile”. Le pubblicazioni britanniche del gruppo di Murdoch sono da mesi nella bufera per lo scandalo delle intercettazioni illegali del defunto domenicale News of the World.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari