Televisione

06 aprile 2012 | 11:38

Usa/ Il conduttore tv Keith Olbermann fa causa a ‘Current’

Risarcimento da 70 milioni di dollari per essere stato cacciato

Roma, 6 apr. (TMNews) – L’aveva preannunciato via Twitter e così è stato: Keith Olbermann, fra i volti più popolari del piccolo schermo negli Usa, ha fatto causa a Current tv e pretende un risarcimento fino a 70 milioni di dollari (circa 54 milioni di euro) per essere stato silurato dall’emittente di Al Gore. Olbermann – licenziato circa una settimana fa dopo un anno di trasmissioni nel canale progressista – ha dichiarato di essere stato “invogliato a lasciare” l’ex posto di lavoro presso la rete Msnbc per andare a Current dietro la promessa di controllo editoriale e sostegno professionale, che poi gli sarebbero venuti a mancare.
Il conduttore tv, come riferisce la Cnn, ha definito i fondatori di Current tv Joel Hyatt, l’ex presidente statunitense Al Gore e i vertici di Current come “niente di più che dilettanti che si atteggiano a dirigenti dell’industria dell’entertainment”. La sua richiesta di risarcimento per una cifra che va dai 50 ai 70 milioni di dollari fra denaro e azioni è già  stata depositata alla Los Angeles Superior Court. Olbermann aveva già  rilevato alcune quote di Current – la cui entità  non è mai stata svelata – al momento del suo ingresso in azienda nel 2011. Settimana scorsa, sul profilo Twitter dell’emittente era stata linkata una lettera aperta firmata dal premio Nobel per la Pace Al Gore e dal socio Hyatt in cui si affermava che “i valori del rispetto, dell’apertura, della collegialità  e della lealtà  nei confronti dei telespettatori (…) non sono più riflessi nel nostro rapporto con Keith Olbermann al quale abbiamo messo fine”. Il licenziamento della star televisiva è arrivato soltanto quattordici mesi dopo la sua clamorosa uscita dall’emittente Msnbc: Olbermann aveva presentato l’approfondimento delle 20 dal 2003 alla fine di gennaio del 2011, ed era stato artefice dell’ascesa della rete fino al secondo posto dei canali d’informazione d’Oltreoceano, dietro soltanto a Fox News, dopo lo storico sorpasso dell’ex leader di settore Cnn. L’aperto sostegno del conduttore newyorkese a battaglie liberal e ai politici democratici hanno permesso all’emittente di affermarsi come l’anti-Fox (‘braccio armato mediatico del Grand Old Party). Quanto a Current tv – secondo l’Hollywood Reporter – intenderebbe rimpiazzare Olbermann con Eliot Spitzer, ex governatore e procuratore generale dello Stato di New York, che fino allo scorso anno conduceva un talk show sulla Cnn. Spitzer fu costretto a dimettersi dall’incarico di governatore dopo uno scandalo a sfondo sessuale.