RCS: ROTELLI COMPRA 5,2% DA FAMIGLIA TOTI

(ANSA) – MILANO, 6 APR – Giuseppe Rotelli acquista dalla famiglia Toti (Partecipazioni Editoriali) il 5,2% circa di azioni Rcs per 53,7 milioni di euro. Pandette, si legge in una nota, ha sottoscritto un contratto preliminare di compravendita su una partecipazione di 38.411.642 azioni ordinarie (5,2428%)detenuta da Partecipazioni Editoriali. La compravendita, precisa la nota, è prevista dopo l’assemblea di Rcs del 2 maggio 2012 “a seguito del perfezionamento di alcuni adempimenti”, l’accordo è infatti sottoposto alla condizione dell’ottenimento del consenso delle banche finanziatrici del venditore. Rotelli e Toti però hanno stretto un patto parasociale “immediatamente efficace”, che prevede “da parte di Partecipazioni Editoriali l’esercizio del diritto di voto relativo a tale partecipazione, nelle more di esecuzione del contratto, secondo le istruzioni di Pandette”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari