RAI: GASPARRI “AZIENDA SPIEGHI SPRECO SOLDI PER ‘ROMANZO DI UNA STRAGE'”

ROMA (ITALPRESS) – “Speriamo che questa sera la Rai nel programma ‘La storia siamo noi’ in onda su Rai Due e dedicato alla strage di Piazza Fontana spieghi perche’ abbia buttato soldi pubblici per finanziare il pessimo film ‘Romanzo di una strage’ che censura la verita’ e alimenta tesi ridicole”. Lo ha dichiarato il presidente del gruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri che ha aggiunto: “Con soldi Rai si e’ prodotto un film-flop, bocciato dal pubblico che lo ha ignorato, che parla di una fesseria piramidale come la doppia bomba nella banca, e volutamente censura, per l’appartenenza politica del regista, la campagna di odio della sinistra politica e giornalistica che porto’ all’assassinio del commissario Calabresi, ucciso da Lotta continua nel tripudio folle di giornali e esaltati vari. La Rai si scusi. Il pubblico ha gia’ affondato un film penoso. Minoli dica la verita’ su questa censura”.
(ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi