TLC

11 aprile 2012 | 11:01

Nokia/ Smacco in Usa: problemi connessione sul nuovo Lumia 900

Difetto software a uno dei modelli della strategia di rilancio
Roma, 11 apr. (TMNews) – Smacco di immagine per Nokia su uno dei modelli di punta dei suoi nuovi smartphone equipaggiati con il sistema operativo Windows Phones. Il gigante finlandese ha riferito di aver riscontrato un difetto di programmazione del Lumia 900, il modello apripista sul passaggio al sistema operativo di Microsoft frutto di una alleanza globale del gruppo, che può implicare problemi di connessione sul mercato americano.
E per risolvere la questione i clienti americani che hanno già  acquistato questo modello dovranno aspettare lunedì 16 aprile, quando verrà  reso disponibile un aggiornamento di software tramite “Zune”, il portale di prodotti software di Microsoft.
L’episodio che rischia di arrecare danni di immagine al colosso globale dei cellulari che da mesi sta faticosamente cercando di rilanciarsi nel cruciale segmento degli smartphone, dove subisce l’agguerrita concorrenza di gruppi come Apple e Samsung. Il Lumia 900 è uno dei primi modelli su cui si basa la strategia di riconquista di Nokia, basata sull’alleanza con Microsoft. Il problema in questione riguarda proprio il software. L’annuncio dei problemi sul software non è avvenuto con un normale comunicato stampa, ma con una “conversazione” su un portale internet dedicato ai clienti, firmata da due dirigenti di Nokia: Chris Weber e Jo Harlow.
“Abbiamo individuato una questione legata al software. In breve, è stato scoperto un aspetto della gestione della memoria che, in alcuni casi, può portare a perdita della connettività  – spiegano Weber e Harlow -. Si tratta di un aspetto legato al software e non legato ne all’apparecchio né alle reti di connessione”.
Scusandosi per l’accaduto, Nokia offre due opzioni ai clienti: aspettare l’aggiornamento di software il 16 aprile o ottenere un nuovo Lumia 900 con il software aggiornato. Inoltre coloro che hanno già  acquistato o acquisteranno un Lumia 900 entro il 21 aprile negli Usa riceveranno 100 dollari di credito verso l’operatore di tlc AT&T.