Mediaset: nome Mediaset.com non puo’ essere usato da terzi

ROMA (MF-DJ)–Inibizione all’uso del nome e del dominio “Mediaset.com” e 1.000 euro di penale per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione del provvedimento.
Cosi’ la nona sezione del Tribunale Civile di Roma ha accolto il ricorso 1193/12 di Mediaset nei confronti della societa’ Fenicius Llc imponendole di cessare l’uso del dominio la cui acquisizione, come dimostrato nel ricorso, “e’ stata compiuta con finalita’ di agganciamento del noto marchio Mediaset”.
“Ma l’episodio, spiega Mediaset in una nota – come e’ evidente, non riguarda solo Mediaset e apre una riflessione piu’ generale sul tema della tutela del copyright. La nostra Societa’ ha infatti deciso di concentrare la propria attivita’ online sul dominio Mediaset.it, porta d’accesso a tutti i contenuti internet del Gruppo. Una scelta orientata alla comodita’ per gli utenti, alla chiarezza informativa e all’affermazione del carattere italiano della societa’. Per quanto ci riguarda, ogni altra estensione di dominio legato al nome Mediaset potrebbe non esistere, in quanto unici proprietari del copyright sul brand”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi