Televisione

11 aprile 2012 | 13:36

Tv: Nieri, 1,2 mld da asta frequenze e’ stima esagerata

ROMA (MF-DJ)–”E’ un’esagerazione e soprattutto non si capisce ancora cosa siano questi pacchetti”.
Risponde cosi’ il consigliere di amministrazione di Mediaset, Gina Nieri, a chi gli domanda se sia credibile la stima di 1,1-1,2 miliardi di euro di introiti dall’asta per le frequenze televisive che il Governo sta mettendo a punto.
La posizione di Mediaset, aggiunge Nieri, “e’ sempre la stessa. La legalita’ c’era prima, annullare il beauty contest e’ stato illegale” e per questo sull’atto di sospensione della procedura “abbiamo fatto ricorso al Tar, perche’ il beauty contest e’ stato interrotto ingiustificatamente” e Mediaset “ritiene di avere un diritto acquisito con il beauty contest che era alle ultime battute ed era stato controfirmato dall’Europa”.