Rcs/ De Bortoli: Necessari investimenti per Corsera in digitale

Transizione va condotta nel più ristretto tempo possibile
Milano, 11 apr. (TMNews) – Dopo gli ultimi movimenti nell’azionariato e nei vertici di Rcs MediaGroup “non credo che cambierà  nulla nel rapporto tra editori, azionisti e giornali”.
E’ quanto ha detto Ferruccio de Bortoli a margine della presentazione della nuova edizione iPad del Corsera, controllato da Rcs.
“Sono assolutamente tranquillo – ha aggiunto – che sarà  garantito quel livello di libertà  che è stato garantito in questi anni e mi auguro ci possa poi essere un periodo nel quale si possano fare degli investimenti che sono assolutamente necessari in una fase nella quale dobbiamo, nel più ristretto tempo possibile, transitare i contenuti dalla parte cartacea a quella digitale, in un sistema che deve valorizzare al massimo il ‘brand’ di autorevolezza, serietà  e competenza del ‘Corriere della Sera’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari