Rcs/ Fase due del Corsera per iPad, obiettivo 100mila abbonati

Da domani la nuova edizione del quotidiano per tablet
Milano, 11 apr. (TMNews) – Partirà  domani la nuova edizione del ‘Corriere della Sera’ per iPad, mirata ad allargare le potenzialità  tecniche e giornalistiche del mezzo. L’obiettivo della seconda fase della versione per tablet del quotidiano, per cui il direttore Ferruccio De Bortoli ha parlato di “un nuovo giornale” è allargare la platea degli attuali 60mila lettori-abbonati a 100mila, massa critica oltre la quale diventa più interessante anche il discorso pubblicitario.
I 60mila abbonati tablet attuali, ha spiegato il direttore generale di Rcs Quotidiani Giulio Latttanzi, sono “in parte un allargamento, in parte una sostituzione, a volte una duplicazione” dei lettori del quotidiano in carta.
Parlando della sostenibilità  economica del ‘trasloco’ in digitale dell’editoria, tema ancora alla ricerca di una risposta globale, Giulio Lattanzi ha poi aggiunto: “internet gratis è uno dei temi cruciali. I tablet sono una grande strada per la sostenibilità  perché vengono pagati con abbonamenti, che danno anche garanzia di stabilità  dell’audience. Ci sembra che il tema della sostenibilità  economica possa e debba trovare una soluzione sui tablet. Sul web – ha concluso – stiamo cercando di ragionare come far pagare certi contenuti”.
Per la nuova versione del Corsera per iPad, è stata organizzata una squadra di 50 persone, di cui 30 giornalisti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari