TLC

13 aprile 2012 | 9:35

Tlc/ Credit Suisse: Nel 2014 venduti 1 miliardo di smartphone

Quest’anno alla Apple il 23% del mercato
Roma, 12 apr. (TMNews) – Nel 2014 saranno venduti un miliardo di telefoni smartphone nel mondo, grazie alla domanda cinese e al lancio di nuovi modelli sul mercato. Lo sostiene il Credit Suisse in una nota sottolineando che quest’anno, l’aumento delle vendite di cellulari intelligenti sarà  del 46% a circa 688 milioni di unità . “Prevediamo una robusta crescita sul mercato della Cina di smartphone, che dovrà  rappresentare il 22% delle vendite mondiali entro il 2015″, sottolineano gli analisti dell’istituto elvetico.
Secondo Credit Suisse, Apple, numero uno mondiale per gli smartphone sul quarto trimestre 2011, metterà  le mani sul 23% del mercato nel 2012. Gli analisti si attendono un miglioramento delle vendite anche per Nokia nel 2013 che, nel lungo termine, dovrebbe conquistare l’11% del mercato, grazie al sostegno degli operatori telefonici, a prezzi competitivi e al rafforzamento del marchio e della distribuzione. In crescita anche Samsung, numero due mondiale del settore, e Huawei.
Credit Suisse rileva crescenti segnali di vulnerabilità  da parte di Motorola Mobility Holdings, HTC e Sony e un rapido declino per Research In Motion, produttore del BlackBerry.
(Con fonte Afp)