Cinema/ Bill Condon: L’ultimo Twilight? A breve nuove riprese

Il regista ha convocato il cast per girare dei dettagli mancanti
Milano, 16 apr. (TMNews) – Notizia di sicuro interesse per tutti gli appassionati di Twilight, la celebre saga sui vampiri tratta dai romanzi di Stephenie Meyer. Bill Condon, il regista di “The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2”, l’ultimo episodio tutt’ora in lavorazione, ha fatto sapere di aver riconvocato a Vancouver alcuni membri del cast per alcune riprese di pickup.
Tramite la pagina ufficiale Facebook, Condon ha svelato che Robert Pattinson e Kristen Stewart torneranno sul set per girare alcuni dettagli mancanti.
“Hello Twihards! Saluti da Los Angeles, dove siamo duramente al lavoro su Breaking Dawn Parte 2 – esordisce Condon -. È incredibile pensare che sia passato un anno dalla fine delle riprese a Vancouver, perché da allora per noi in sala di montaggio il lavoro non si è mai fermato. Tra qualche settimana torneremo a Nord per girare alcune immagini aggiuntive – ha rivelato -, gli ultimi pezzetti mancanti. Non gireremo scene nuove né dialoghi, solo dettagli tecnici da sistemare con alcune persone del nostro cast e le controfigure. Rob e Kristen saranno lì con noi, a mettersi le lenti a contatto dorate per l’ultima volta”.
Il regista rivela infine che a breve saranno online nuovi poster, totalmente diversi da quelli visti fino ad oggi, ed un nuovo trailer. “Sono lieto di dirvi che tra poco uscirà  un nuovo trailer – ha concluso -. Inoltre ci sono i poster, completamente inediti rispetto alle classiche immagini di Twilight. A presto”.
“The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2” uscirà  nei cinema di tutto il mondo il 16 novembre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo