Editoria, New media

17 aprile 2012 | 10:11

Editoria/ Piccolo editore Usa sfida Amazon e ritira suoi libri

Via catalogo,prezzi troppo bassi.Rinuncia a 1,5 milioni fatturato

New York, 16 apr. (TMNews) – Un piccolo editore si schiera contro Amazon, leader mondiale nella distribuzione di libri, dando il via a una battaglia che ricorda lo scontro tra Davide e Golia. Educational Development Corporation ha annunciato a fine febbraio che ritirerà  i libri dallo scaffale virtuale della catena americana, perché i margini di guadagno sono sempre più ridotti a causa dei prezzi di vendita stracciati. Lasciando la vetrina di Amazon, Edc dovrà  rinunciare a 1,5 milioni di dollari di vendite: una perdita importante per il piccolo editore, che ha un valore di mercato di appena 18 milioni di dollari. “Amazon sta cercando di cacciare tutti dal mercato”, ha detto Randall White, amministratore delegato di Edc, al New York Times. E ha aggiunto: “Sono dei predatori, faremo meglio senza di loro”. Il gesto di Edc, che produce libri cartacei e non e-book, rappresenta un passaggio importante nel mondo dell’editoria, sempre più insofferente verso la smania di priofitto dei colossi del settore. I distributori di libri cartacei e virtuali sono sotto i riflettori da quando, settimana scorsa, il dipartimento di Giustizia americano ha avvertito che porterà  in tribunale Apple e altri due editori coinvolti in un presunto cartello per alzare i prezzi degli e-book. Amazon non è restata a guardare e il giorno dopo ha annunciato di abbassare ulteriormente il prezzo dei libri elettronici per approfittare della crisi dei concorrenti. La politica di Amazon, che vende molti libri a 9,99 dollari, è una opportunità  per i consumatori, ma danneggia pesantemente gli editori e le altre aziende impegnate nella distribuzione. I più agguerriti sostengono che il comportamento “opportunista e insostenibile” di Amazon porterà  a un “monopolio molto dannoso per la cultura”. I dirigenti della società  si difendono spiegando che il loro modello di business innovativo punta a eliminare i passaggi intermedi e raggiungere direttamente il cliente, con prezzi inferiori.