Editoria, New media

17 aprile 2012 | 13:48

TWITTER:POLITICI E GIORNALISTI I PIU’ INFLUENTI ITALIA E G20

IN USA GATES E OBAMA SECONDO KLOUT,SOFTWARE DI BURSON-MARSTELLER

(ANSA) – ROMA, 17 APR – Giornalisti come Severgnini e Riotta, politici come Civati e Sarubbi, Saviano e Beppe Grillo: sono tra le voci più influenti in Italia su Twitter. Lo dice la classifica stilata da Klout, il software della multinazionale Burson-Marsteller, che reso nota la lista delle persone più influenti sul microblog nei paesi del G20, tra cui il nostro. Retweet, menzioni e follower i parametri considerati. Negli Usa sono al top Bret Baier (giornalista), Mike Bloomberg, Bill Gates, Barack Obama. Sono popolari su Twitter in Italia anche Arianna Ciccone, fondatrice del Festival del Giornalismo di Perugia; Giuliano Pisapia, avvocato e sindaco di Milano; Luca Sofri, giornalista e inventore del Post; Sandro Ruotolo, menzionato come uno dei principali giornalisti investigativi in Italia. Negli Stati Uniti, lo studio ha analizzato che i più influenti in 90 giorni di attività  hanno ricevuto una media di 96.100 retweet, 146.700 menzioni e hanno una media di 2.345.000 follower.