Tv/ Monti: Appoggio e difendo scelta Governo su beauty contest

Non temo per effetti su Pdl. E con Berlusconi non ne parlerò

Roma, 18 apr. (TMNews) – La decisione del Governo di annullare il beauty contest e mettere all’asta le frequenze tv, “come presidente del Consiglio è una decisione che appoggio e difendo”. Lo ha affermato il premier Mario Monti, in conferenza stampa a palazzo Chigi. E il tema, ha assicurato Monti, non è stato trattato al vertice di ieri nè sarà  trattato domani al pranzo con Silvio Berlusconi. Anche perchè, alla domanda se temesse ripercussioni nell’atteggiamento del Pdl rispetto al governo, Monti ha replicato con un secco: “Credo di no”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi