Tv: Di Pietro, quello delle frequenze e’ sistema mascherato

ROMA (MF-DJ)–“Questo e’ un sistema mascherato perche’ da una parte fanno bene dopo che noi avevamo insistito molto per fare la gare e non regalarle, dall’altro lato invece hanno detto che cio’ che verra’ preso deve essere dato come risarcimento a chi doveva partecipare all’assegnazione gratuita”.
Lo dichiara il leader dell’Idv, Antonio Di Pietro, intervenendo sull’asta delle frequenze tv. “I soldi che si incasseranno – spiega Di Pietro – andranno come risarcimento danni” a Rai e Mediaset. Il leader dell’Idv contesta anche il fatto che “si prevede che chi ha linee e reti telefoniche possa utilizzare reti tv e viceversa”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci