Comunicazione, Editoria

19 aprile 2012 | 12:41

Confindustria: Squinzi, priorita’ a crescita e semplificazione

ROMA (MF-DJ)–”Ho presentato la squadra che mi affianchera’ nei prossimi anni, ora dobbiamo lavorare con determinazione. E’ un momento difficile, daremo il massimo impegno per far tornare la crescita nel Paese: il nostro obiettivo non puo’ che essere questo”. Sono queste le prime parole del presidente in pectore, Giorgio Squinzi, durante la conferenza stampa di presentazione di squadra e linee guida della sua presidenza.
“Alla base del nostro programma c’e’ anche la semplificazione normativa di questo Paese, stiamo, tralaltro – prosegue Squinzi – con quanto detto da Monti oggi che ha parlato proprio di semplificazione”.
“Bisogna eliminare – aggiunge il presidente di Mapei – le differenze tra il Mezzogiorno e il resto del Paese per arrivare ad un suo rapido sviluppo, quindi puntare sulle sue eccellenze e sul recupero della crescita manifatturiera”.
Le altre priorita’ del programma di Squinzi sono “forte presenza in Europa, completamento della riforma del mercato del lavoro, che continuera’ a essere seguita da chi lo ha fatto fino ad ora, problema fiscale, ricerca e innovazione. E’ un programma ambiziosetto – ammette Squinzi -, ci vorrebbero quarant’anni, ma il mandato di Confindustria e’ di soli quattro”.
“L’obiettivo – conclude Squinzi – e’ quello di rendere Confindustria piu’ aderente ai tempi. I tempi cambiano e anche Confindustria deve cambiare”.