Editoria

19 aprile 2012 | 12:53

Mondadori: Costa, raccolta pubblicitaria 1* sem in calo su 2011

SEGRATE (MF-DJ)–”Ipotizziamo” una raccolta pubblicitaria “per il 1* semestre 2012 in flessione rispetto all’anno precedente. Il primo e il secondo trimestre saranno connotati da un segno negativo”.
Lo ha affermato Maurizio Costa, vicepresidente e a.d. di Mondadori, durante l’assemblea degli azionisti della societa’, riferendosi alla raccolta pubblicitaria per il 2012.
“E’ difficile fare una stima per il 2012. Abbiamo avuto un 2011 a due velocita’: un primo semestre caratterizzato da un segno di ripresa e una fine dell’anno che ha invertito il segno. L’avvio del 2012 e’ sostanzialmente in linea con le tendenze della fine del 2011″, ha proseguito Costa.
“E’ difficile prevedere un’eventuale inversione di tendenza, alla luce soprattutto di due fattori. Il primo che riguarda il confronto con il secondo semestre del 2011 molto pesante; il secondo riguarda il fatto che la pubblicita’ anticipa i tempi. Quindi se ci sara’ una ripresa economica, le aziende” torneranno ad investire in pubblicita’.
Il top manager, intrattenendosi con i giornalisti alla fine dell’assemblea, ha sottolineato come in generale nel mondo pubblicitario “ci sia stato un drammatico allargamento dei tempi di prenotazione” degli spazi pubblicitari. “Anche per questo e’ difficile preveder come saranno prossimi mesi. Giugno e luglio restano un’incognita”, ha concluso Costa.