Editoria/ Campiello Giovani, selezionati i 5 finalisti a Verona

Tre veneti, una ragazza emiliana e un ragazzo siciliano
Verona, 20 apr. (TMNews) – I cinque finalisti della 17esima edizione del Campiello Giovani, concorso promosso ed organizzato dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto sono: Alessandra Bellina, 18 anni, con il racconto “Crema di latte” Conegliano (tv), Sebastiano Cristaldi, 17 anni, con il racconto “Tre confessioni” Motta Di S’Anastasia (CT), Giulia Di Francisca, 21 anni, con “I pesci annegano in silenzio” Visnà  di Vazzola (tv), Silvia De Grandis, 19 anni, con il racconto “Rosso plastica” Castelfranco Veneto (tv) e Martina Evangelisti, 19 anni Ravenna, che per il secondo anno entra nella cinquina finalista con il racconto “Forbici”.
I loro nomi sono stati annunciati questa mattina a Verona sul palco del Teatro Nuovo, dove i 25 semifinalisti del più autorevole premio letterario nazionale under 22 sono stati presentati al pubblico.
A selezionarli la Giuria Tecnica del Concorso. L’appuntamento promosso dalla Fondazione Il Campiello-Confindustria Veneto in stretta collaborazione con Confindustria Verona, condotto da Federico Russo di Radio Deejay, ha coinvolto un pubblico composto da più di 600 ragazzi delle scuole medie superiori. Il riconoscimento per il miglior racconto estero è stato assegnato allo svizzero Noé Albergati di Mugena (Ticino) per il racconto “Solitario”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari