Televisione

20 aprile 2012 | 15:10

TV: SKY, GLI ASCOLTI SATELLITARI

MILANO (ITALPRESS) – Ieri, giovedi’ 19 aprile, 9.944.538 spettatori unici hanno seguito i canali della piattaforma Sky.
Nell’intera giornata, i canali Sky hanno raccolto uno share medio del 7,3% (10,2% se si considera il target commerciale 15-54 anni).
In prime time, tra le 21 e le 23, l’audience media e’ stata di 2.106.133 spettatori con il 7,5% di share.
Tra le 9 e mezzogiorno, lo share dei canali della piattaforma Sky e’ stato dell’8,3% mentre nel pomeriggio tra le 15 e le 18 dell’8%. Nella fascia preserale, tra le 18 e le 21, i canali Sky hanno registrato uno share del 6%, mentre in seconda serata, tra le 23 e le due di notte, lo share e’ stato del 10,9%.
Per l’Intrattenimento, in evidenza il nono appuntamento della dodicesima stagione di ‘CSI – Scena del Crimine’, in onda dalle 21 circa su Fox Crime HD/+1/+2, seguito in media da 363.889 spettatori complessivi. A seguire, dalle 21.55 circa, sugli stessi canali, la puntata di ‘Ncis Los Angeles’ ha ottenuto un ascolto medio complessivo di 252.990 spettatori. Da segnalare anche il nuovo episodio di ‘Private Practice’, dalle 21 su Fox Life HD/+1/+2, che ha avuto un’audience media di 187.049 spettatori complessivi.
Per il Cinema, la prima tv del film ‘Non lasciarmi’, in onda dalle 21.10 circa su Sky Cinema 1/+1 HD, ha ottenuto un ascolto medio complessivo di 177.612 spettatori.
Tra le proposte di ‘mondi e culture, l’appuntamento con la serie documentaristica ‘Affari di famiglia’, in onda dalle 20.15 circa su History HD/+1, ha raccolto 74.608 spettatori medi complessivi.
Nelle 24 ore, le news di Sky TG24 e Sky Meteo 24 hanno raccolto 3.036.628 spettatori unici, mentre sono stati 1.705.090 gli spettatori unici di Sky Sport24 HD.
ASCOLTI DIFFERITI NEI SETTE GIORNI Per quanto riguarda gli ascolti differiti nei sette giorni, il dodicesimo episodio di ‘Criminal minds’, trasmesso su Fox Crime HD, ha raccolto un’audience media complessiva di 716.281 spettatori, di cui 140.342 in ascolto differito pari al 19,6% dell’ascolto medio totale.
(ITALPRESS).