TLC

20 aprile 2012 | 15:24

Sim false: verso richiesta processo per ex ad Ruggiero

La procura ha chiuso le indagini
Roma, 20 apr. (TMNews) – Il pm Alfredo Robledo ha inviato l’avviso di conclusione delle indagini all’ex amministratore delegato di Telecom Italia Riccardo Ruggiero, al direttore operativo di Tim dell’epoca Massimo Castelli e all’allora responsabile marketing Luca Luciani perché tra loro avrebbero organizzato un artificio tecnico-contabile per “incrementare fittiziamente il volume della clientela tramite una procedura consistita nel mantenere attive schede sim di immediata e prossima scadenza (in realtà  da disattivare in virtù della decorrenza dei tredici mesi dall’ultima ricarica di ciascuna di esse)”.
L’operazione sarebbe avvenuta “a mezzo di un accreditamento fittizio su ciascuna sim della somma di un centesimo”. Inoltre i tre sono sospettati di avere comunicato “questi dati dolosamente alterati all’Autorità  per le comunicazioni (Agcom) al fine di modificare la customer base e conseguentemente la market share di Telecom Italia spa”.