Borsino dei direttori

23 aprile 2012 | 9:39

da direttore della ‘Tribuna di Treviso’ a direttore della ‘Gazzetta di Reggio’

Dal 24 marzo Alessandro Moser è il nuovo direttore della Gazzetta di Reggio. Arriva da una direzione lunga sette anni alla Tribuna di Treviso, altro giornale della galassia Finegil. Nato a Trento il 6 maggio 1961, laureato a Venezia in linguistica, militare negli alpini, Moser muove i primi passi nel giornalismo collaborando all’edizione trentina del Gazzettino. Nel 1988 viene assunto da Piero Agostini all’Adige come cronista giudiziario. Diventa numero due della cronaca quando Paolo Pagliaro lo manda alla cronaca di Verona. Nel ’94 è ancora a Trento, all’Adige, dove Giampaolo Visetti lo nomina caporedattore. Nel febbraio ’98 passa all’Alto Adige, chiamato da Fabio Barbieri. Il 18 gennaio ’99 si trasferisce a Varese dove l’editore Roberto Ferrario – che per la scelta si era affidato a Egon Zehnder – gli affida la direzione della Prealpina. Un anno ed è a Panorama come vice caporedattore centrale. L’esperienza dura pochi mesi, perché all’inizio dell’estate torna a casa come vice direttore del Trentino (la nuova edizione di Trento dell’Alto Adige). Nel giugno 2003 il passaggio alla Tribuna di Treviso, come vice direttore. Due anni dopo diventa direttore.

L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 427 – aprile 2012