Manager

23 aprile 2012 | 10:53

Roberto Balma, presidente di Compo

Il 23 aprile 2012, Roberto Balma, presidente e amministratore delegato di Nu Air, è stato nominato presidente di Compo – Associazione Costruttori compressori, pompe ed accessori per il trattamento aria e gas compressi, aderente ad Anima – Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica varia ed Affine, membro di Confindustria.
L’assemblea ha nominato per il biennio 2012-2013 un nuovo consiglio direttivo. Nel corso dell’assemblea Pierfrancesco Marra (Fiac Spa) è stato nominato vice presidente; Marco Fini (Fini Spa) past president; Marco Berchialla (Nu Air compressors and tools Spa) consigliere.
Balma giunge alla Presidenza dopo 12 anni in Compo e un forte impegno personale presso la Comunità  Europea per difendere gli interessi della produzione compressoristica italiana sostenendo le politiche antidumping per conto dell’associazione. Il settore, in cui gli operatori italiani sono leader mondiali per la costruzione di compressori a pistoni, genera in Italia un fatturato di oltre 1 miliardo di euro, di cui oltre il 50% dall’estero, e occupa più di 3.000 persone.
Cinquanta anni, torinese, Roberto Balma è alla guida di Nu Air, il gruppo nato dall’impresa fondata dal padre Antonio oltre 60 anni fa, oggi multinazionale che progetta, produce ed esporta in oltre 120 paesi i suoi compressori d’aria con diversi brand, fra i quali Fini, Shamal e Stanley.