Comunicazione

23 aprile 2012 | 11:28

TV: PELUFFO (PD), AGCOM INTERVENGA PER CORREGGERE SQUILIBRIO TG

(AGI) – Roma, 23 apr. – “A 13 giorni dalle elezioni amministrative Lega e Pdl continuano indisturbate ad invadere i Tg nazionali”. Lo dice Vinicio Peluffo deputato del Pd, componente della commissione di Vigilanza Rai. “Dal monitoraggio effettuato su tutti i telegiornali dell’ora di pranzo e in una domenica caratterizzata dal voto francese, la Lega si e’ comunque imposta, significativa anche la presenza di Alfano e del Pdl mentre agli altri partiti non risultano grandi spazi, soprattutto nei pastoni. Il governo conquista sempre maggiore spazio nell’informazione; quasi assente invece l’informazione relativa alle elezioni amministrative. La Lega si afferma tra i partiti con il 58% (11 min e 12 sec), poi il Pdl con il 26% (5 min e 24 sec), Udc 12% (2 min e 19 sec), Pd con il 2,5% (34 sec)%, Idv 1,5%( 22 sec). Detta situazione e’ ormai inaccettabile, specie a meno di 2 settimane dal voto. Urge un intervento repentino dell’Agcom per ristabilire l’equilibrio. Nel dettaglio tra i tempi di parola Alfano 15%, Maroni 6%, Di Pietro 3%, altri Lega 37%, altri Pdl 10%, altri Pd 6%, soggetti istituzionali, Monti e governo, 23%. Tempi di notizia Bossi 5%, Maroni 15%, Alfano 6%, Bersani 2%, Casini 7%, Altri Pdl 6%, altri Lega 10%, Monti 7%, governo 42%. Nessun servizio sulle elezioni neppure nel Tgr dell’Abruzzo”. (AGI)