L’ESPRESSO:DE BENEDETTI,MERCATO DIFFICILE,NUOVI TAGLI COSTI

(ANSA) – ROMA, 23 APR – “Il 2012 continuerà  ad essere molto difficile e non prevediamo miglioramenti del mercato, sarà  nostra cura porre in tempo e costantemente attenzione al controllo dei costi”: è quanto ha detto il presidente del Gruppo L’Espresso Carlo De Benedetti all’assemblea degli azionisti che ha approvato il bilancio 2011, concluso con un utile netto di 58,6 milioni (50,1 milioni nel 2010). Il gruppo, ha aggiunto, continuerà  sulla linea del taglio dei costi, “a fronte del deludente andamento dei ricavi”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari