Televisione

23 aprile 2012 | 12:27

Tv digitali – Marzo 2012

In allegato le tabelle elaborate da Starcom relative agli ascolti della tivù digitale a marzo e, in particolare, la classifica dei canali più visti, dei programmi più visti e i dati di trend share e di share per target.

- Tv digitali – Marzo 2012 (.pdf)

Il commento di Starcom
Continua a crescere il consumo della tv digitale non generalista che a marzo 2012 supera il 29% di share nel totale giorno guadagnando oltre 5 punti percentuali rispetto a un anno fa. Mattina e pomeriggio sono le fasce più forti in termini di ascolti, con picchi rispettivamente del 35% e 33% di share.
Nel dettaglio, il gruppo Altre Tv digitali (terrestri + satellitari) ottiene il 23.5%, +4 punti percentuali nel totale giorno in confronto a marzo 2011. Il pubblico delle Altre Tv Digitali si concentra soprattutto la mattina con oltre il 31% di share.
Il restante 5.6% di share appartiene al gruppo Sky+Fox (solo tv satellitare) che, rispetto a un anno fa, conquista il +24% di ascolti e mostra un pubblico sempre più affezionato e interessato ai palinsesti di prime time e seconda serata. Cielo, il canale di Sky gratuito su Dtt ottiene lo 0.5% di share grazie a una strategia editoriale che punta sempre più a investire su volti e produzioni italiane, pensiamo ai nuovi reality Voglio vivere così, conGiorgia Wurth, e Il Principiante, con Emanuele Filiberto di Savoia, all’attualità  di Michele Santoro e del suo Servizio Pubblico, ai contenitori di informazione Rapporto Carelli, e Buongiorno Cielo con Paola Saluzzi.
Tra i canali del gruppo Altre Tv digitali, i più visti sono quelli dedicati al cinema e all’intrattenimento, ai programmi per bambini, allo sport. Rai 4 mantiene la leadership con oltre 113 mila spettatori nel minuto medio e la migliore performance mensile ottenuta grazie al film di guerra The Hurt Locker (713 mila spettatori in fascia 22-23 mercoledì 7 marzo), seguono Rai Premium con 110 mila, Iris con 107 mila, Real Time con 104 mila.
In evidenza la performance di Rai Premium: l’emittente dedicata alla fiction televisiva di produzione italiana guadagna quattro posizioni in classifica rispetto al mese scorso e conta sulle repliche di serie poliziesche di successo, proposte in prime time, come Il Commissario Manara (migliore performance mensile: 589 mila spettatori domenica 18 marzo, fascia 22-23), Il Maresciallo Rocca, La stagione dei delitti 2, Ho sposato uno sbirro.
Marzo brillante anche per il canale pay di Mediaset Premium Calcio HD (79 mila spettatori nel minuto medio), i cui ascolti beneficiano delle partite di Champions League con protagoniste Milan, Napoli, Inter oltre che del Campionato di serie A (la partita più vista del mese su questo canale è Juventus-Inter con 1 milione e mezzo di spettatori sintonizzati domenica 25 marzo in fascia 21-22).
Tre posizioni in top ten sono occupate dai canali per bambini: Boing risulta il più seguito (96 mila spettatori nel minuto medio) anche se deve affrontare la concorrenza di Rai Yo Yo (76 mila) e Cartoonito (72 mila).
Passando al gruppo Sky+Fox, sono i canali sportivi ad avere la meglio. Sport 1 si piazza ancora una volta sul gradino più alto del podio con oltre 54 mila spettatori nel minuto medio. Sul primo canale del pacchetto ‘Sport’ di Sky la partita più vista è stata Milan-Barcellona, Champions League (1,5 milioni di audience mercoledì 28 marzo in fascia 21-22); lo stesso incontro è stato trasmesso anche su Sky Calcio 1 dove nella stessa fascia oraria ha coinvolto altri 244 mila spettatori. Subito dietro, Calcio 1 con 41 mila spettatori nel minuto medio (partita più vista: Milan-Roma di sabato 24 marzo, fascia 19-20: 1,3 milioni di audience).

- Tv digitali – Marzo 2012 (.pdf)