INTERNET:DIRITTO D’AUTORE, PELUFFO, PIU’ OFFERTA PIU’ TUTELA

(ANSA) – ROMA, 23 APR – “Sull’e-commerce stiamo rapidamente lavorando, soprattutto per quanto riguarda start up d’imprese e credito d’imposta sull’innovazione”. A dirlo è il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Paolo Peluffo, oggi a margine dell’inaugurazione della mostra ‘1861-2011. L’Italia dei librì all’Archivio di Stato di Roma. Tra i temi al vaglio dei tavoli che presenteranno il loro lavoro “a giugno”, anche il diritto d’autore sul web, sul quale Peluffo aggiunge: “E’ essenziale che la proprietà  intellettuale sia tutelata, ma anche che ci sia un’offerta più ampia possibile, accessibile in modo semplice e a prezzi contenuti”. Un sistema “a doppio pedale” in cui secondo Peluffo proprio la maggior offerta potrebbe garantire la tutela del diritto d’autore e la “lotta alla pirateria”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti