Manager

24 aprile 2012 | 11:29

Renato Orsenigo, presidente di Nokia Siemens Networks Italia

Nel mese di aprile 2012, Renato Orsenigo ha assunto la carica di presidente di Nokia Siemens Networks Italia, che si affianca al ruolo di capo delle risorse umane Sud Europa e Balcani del gruppo Nokia Siemens Networks. Orsenigo, che è stato chiamato a ricoprire la carica di presidente dopo che Beppe Donagemma ha lasciato l’azienda, apporta al team di vertice dell’azienda italiana la sua esperienza nella gestione e conduzione delle risorse umane maturata in diverse aziende prevalentemente nel settore dell’ ict. Dopo la laurea in legge all’Università  Cattolica di Milano, inizia la carriera nella funzione Hr di Digital Equipment Italia, toccando con responsabilità  crescenti tutte le aree della funzione, dallo sviluppo alla gestione, dalle relazioni industriali al recruiting. Passa poi in Compaq Italia   e successivamente in Honeywell dove ricopre la carica di direttore delle risorse umane Italia, alla quale si sommano poi le responsabilità  delle strategie Hr per l’area sud europea e la nomina a rappresentante legale dell’azienda italiana. Nel 2007, infine, l’ingresso in Nokia Siemens Networks dove gli viene affidata la direzione Hr prima per la sub-regione Sud Est Europa e poi per la sub-regione Sud Europa, che comprende anche Spagna e Portogallo oltre ai Paesi compresi nell’area Sud Est (Italia, Grecia, Israele, Cipro, Malta e Albania). Più recentemente assume la direzione delle risorse umane dell’intera Regione Sud Europa alla quale appartengono anche i Paesi dell’area balcanica.Orsenigo affiancherà  nella sua veste di presidente, Maria Elena Cappello, amministratore delegato dell’azienda.