Scienza/ Microsoft sta studiando gli smartphone ‘double face’

Con due display, uno davanti e l’altro posteriore
Roma, 24 apr. (TMNews) – Una nuova richiesta di brevetto depositata da Microsoft descrive dispositivi mobili caratterizzati da un doppio schermo, di cui il secondo posizionato sul retro del dispositivo. Quest’ultimo schermo sarebbe differente da quello frontale: a basso consumo energetico, sarebbe destinato principalmente a mostrare informazioni testuali, con un sistema simile a quello dell’inchiostro digitale (e-ink). Le immagini collegate al documento di brevetto raffigurano un dispositivo caratterizzato da un profilo posteriore leggermente curvo, con il secondo schermo che mostra dettagli circa l’ora, il livello del segnale telefonico, la ricezione delle reti Wi-Fi ed altre informazioni che l’utente potrebbe desiderare di avere sempre a disposizione.
A quanto sembra, il secondo schermo sarebbe destinato a rimanere sempre acceso, anche con l’altro in stand-by, permettendo di visualizzare le informazioni prescelte in qualsiasi istante. I campi d’applicazione appaiono innumerevoli.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci