New media

26 aprile 2012 | 9:56

APPLE: NUOVO IPAD E VENDITE IPHONE CINA TIRANO, BOOM UTILI

RADDOPPIATI A 11,6 MLD; SPAZZATI TIMORI POSSIBILE CRISI IPHONE

(di Ugo Caltagirone) (ANSA) – NEW YORK, 24 APR – Il secondo trimestre del 2011 si chiude alla grande per Apple, con gli utili quasi raddoppiati grazie alla crescente domanda di iPhone, soprattutto nel mercato cinese, e al grande successo riscosso dal nuovo iPad lanciato poco più di un mese fa. Il numero uno della casa di Cupertino, Tim Cook, può essere più che soddisfatto. I risultati dicono che le cose sono andate decisamente meglio del previsto, con un balzo del 94% dell’utile netto a 11,6 miliardi: 12,30 dollari per azione, contro i 10 dollari per azione previsti. Le entrate sono quindi aumentate del 59%, per un totale di 36,9 miliardi di dollari. Il giro d’affari della società  più valutata al mondo ha quindi subito un incremento del 59%, pari a 39,19 miliardi di dollari. Si tratta di numeri che – almeno per il momento – spazzano via ogni timore per un possibile rallentamento nelle vendite di Apple – soprattutto degli iPhone – a causa di una sempre più agguerrita concorrenza nel settore degli smartphone e dei tablet. Sono ancora i numeri a dirlo. Da aprile a giugno il gruppo fondato da Steve Jobs ha venduto ben 11,9 milioni di nuovi iPad (+151%) e raddoppiato le vendite di iPhone con 35,1 milioni telefoni (+88%). Soprattutto quest’ultimo risultato è stata accolto con grande soiddisfazione a Cupertino, viste le preoccupazioni per il calo delle vendite di iPhone da parte degli operatori telefonici americani Verizone e AT&T. Per quanto riguarda gli altri prodotti di Apple, le vendite del Mac sono aumentate del 7%, per un totale di 4 milioni di computer, mentre – unica nota stonata – continua il calo nelle vendite dell’iPod: meno 15%, per 7,7 milioni di pezzi. Cook – in una nota – esprime tutta la sua soddisfazione per l’ottima performance del gruppo che guida dalla morte di Jobs: “Siamo felicissimi per aver venduto più di 35 milioni di iPhone e quasi 12 milioni di iPad durante il trimestre”, afferma, promettendo tante altre novità  per i mesi a venire. Magari anche quell’iPad mini di cui molto si è parlato ultimamente (qualcuno dice potrebbe uscire entro l’anno) ma di cui ancora non vi è alcuna certezza.