Caltagirone: ok a bilancio 2011, dividendo 0,03 euro/azione

ROMA (MF-DJ)–L’assemblea dei Soci di Caltagirone Spa ha approvato oggi il bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2011, alla presenza di azionisti, che, in proprio o per delega, rappresentano l’87,90% del capitale sociale. E’ stato inoltre approvata la distribuzione di un dividendo dello 0,03 euro per azione, per una quota complessiva di 3.603.600 euro. Il Gruppo Caltagirone che fa capo alla Caltagirone S.p.A., operante nei settori della produzione di cemento, dell’editoria, delle grandi opere e dei manufatti in cemento, ha chiuso l’esercizio 2011 con Ricavi operativi pari a 1,45 miliardi di euro in crescita del 2,5% rispetto al precedente esercizio. Il margine operativo lordo scende pero’ dai 164,9 milioni di euro del 2010 ai 151,2 milioni di euro nel 2011, con un calo del -8,3%. Francesco Gaetano Caltagirone, che presiede il Cda della societa’, ha affermato di vedere oggi delle difficolta’ “per la parte pubblicitaria nell’editoria, mentre non vedo criticita’ per il resto, anche se questi non sono anni floridi”. Alla domanda di un azionista sui compensi crescenti dei membri del Cda, Caltagirone ha sostenuto che si trattasse di un “affermazione provocatoria, considerando che io presto il mio servizio da trent’anni a titolo gratuito, cosi’ come il vicepresidente e alcuni consiglieri”, ha concluso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari