New media, Televisione

27 aprile 2012 | 14:37

I numeri delle web tv in Italia

Trend in crescita per web tv e media locali: nel primo trimestre 2012 l’osservatorio Altratv.tv ha mappato 642 web tv in tutta Italia (erano 590 soltanto a fine 2011, con un tasso di crescita rispetto al 2010 del +11%) e si stima un fatturato di 10 milioni di euro per 10.000 addetti tra operatori diretti e indotto. Sono alcuni dei dati discussi in occasione di ‘Punto IT: le Italie digitali fanno il punto’, il meeting nazionale delle web tv e dei media digitali locali promosso da Altratv.tv con il sostegno di Google, Eutelsat e Telecom Italia, tenutosi a Bologna dal 18 al 20 aprile 2012 (vedi allegato).
Sull’argomento Nòva24, il magazine del Sole 24 Ore, ha pubblicato un dossier che fotografa lo stato delle web tv italiane in base a differenti parametri, tra cui il target, i temi affrontati, le piattaforme di distribuzione e la diffusione sul territorio (vedi allegato).
In merito alle nuove frontiere del video online si è tornato a parlare anche durante il Festival internazionale del giornalismo di Perugia, all’interno dell’incontro ‘La nuova web tv tra log-in e check-in’, che il 26 aprile 2012 ha visto confrontarsi Giampaolo Poletti (fondatore di Altratv.tv), Pietro Gaffuri (direttore Rai Nuovi Media), Peter Gomez (direttore de ilfattoquotidiano.it), Simona Panzeri (Google Italia) e Guido Scorza (Istituto politiche innovazione). GUARDA IL VIDEO

- Il dossier di Nòva24 sulle web tv (.pdf)

- Sintesi meeting ‘Punto IT’ (.pdf)