Poste I.: accordo con Egypt Post per trasferimento fondi

ROMA (MF-DJ)–Poste Italiane lancia oggi un nuovo servizio di trasferimento fondi verso l’Egitto che ridurra’ in maniera significativa il costo delle transazioni tra l’Italia e la Repubblica Araba d’Egitto. L’innovativa soluzione tecnologica, che garantisce la possibilita’ di trasferire soldi in maniera certa, sicura, e a costi contenuti fra le due sponde del Mediterraneo e’ stata messa a punto grazie alla collaborazione dell’Unione Postale Universale (Upu), un’organizzazione delle Nazioni Unite che coordina a livello mondiale le attivita’ degli operatori postali che vi aderiscono, e di Eurogiro, la societa’ leader mondiale nel settore dei pagamenti elettronici. Lo rende noto un comunicato della stessa Poste Italiane. L’Accordo tra Poste Italiane ed Egypt Post -prosegue la nota- e’ stato siglato oggi a Roma dall’Amministratore Delegato di Poste Italiane, Massimo Sarmi, e dal Presidente di Egypt Post, Mosad Abd El Ghani. “Il lancio di questa nuovo servizio di trasferimento fondi apre un nuovo capitolo nella storia dei servizi finanziari tra Italia ed Egitto -ha dichiarato l’a.d. di Poste Italiane, Massimo Sarmi- grazie alla cooperazione tra i due operatori postali, l’Upu e l’Eurogiro la comunita’ egiziana presente in Italia beneficiera’ di un sistema che le garantira’ un servizio di trasferimento fondi sicuro e -conclude- competitivo.”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci