RAI: GARIMBERTI, D’ACCORDO CON MONTI, POSSIBILE SVOLTA

(ANSA) – ROMA, 2 MAG – “E’ difficile non essere d’accordo con Monti soprattutto sul rapporto tra politica e Rai. Ora ci potrebbe essere una svolta. E’ una buona occasione per dimostrare che alle parole seguono i fatti e che la politica cerca di ingerire di meno”. Lo ha detto il presidente della Rai Paolo Garimberti, a margine di una conferenza stampa. “Mi auguro nomine all’altezza e soprattutto competenti – ha proseguito Garimberti -. Non è una questione personale, ma l’obiettivo è migliorare la gestione aziendale”. A chi gli chiedeva che ci fosse il rischio di un allungamento dei temi di permanenza in carica dell’attuale cda, il presidente Rai ha risposto con un ‘no comment’. Così come non ha voluto pronunciarsi in merito a chi spetti muoversi per prima tra Vigilanza e governo sulle nomine e sulla possibilità  di derogare alla legge Gasparri. “Si può andare avanti con questa legge – ha aggiunto – ma l’importante è ci siano nomine trasparenti”. (ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi