Telecom I.: Calabro’; calo quote mercato, Open Access funziona

ROMA (MF-DJ)–Nel settore delle telecomunicazioni “e’ costante la riduzione della quota di mercato degli incumbent; nel mobile nessun operatore possiede una quota superiore al 35%; nel fisso, nonostante la legacy del monopolio, la quota retail di Telecom I. e’ scesa di quasi 20 punti percentuali dal 2005, attestandosi nella banda larga al 53%”. Lo afferma nella relazione di fine mandato il presidente di Agcom, Corrado Calabro’, sottolineando che sulla rete fissa, l’Authority ha sostenuto “Open Access”, la separazione organica della gestione della rete di accesso da quella di commercializzazione dei servizi di Telecom Italia: “Open Access funziona -spiega Calabro’- grazie anche al sistema di governante che abbiamo costruito” ed ora “in Europa e’ considerato un benchmark, un modello da additare ad esempio”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci