Televisione

02 maggio 2012 | 13:48

Rai: Gasparri, per elezione cda bisogna rispettare legge vigente

(ASCA) – Roma, 2 mag – ”Fino a quando non ci sara’ una diversa legge, che dovrebbe essere comunque rispettosa delle decisioni della Consulta relative alla prevalenza del Parlamento, si devono applicare le norme vigenti”. Cosi’ il capogruppo Pdl, Maurizio Gasparri sulla nomina del cda Rai. ”Se il governo ne ha la volonta’, puo’ quotare in Borsa e privatizzare la Rai – aggiunge -. Questo la legge lo consente. Il resto e’ solo inutile corsa alla poltrona”. ”L’elezione del consiglio d’amministrazione della Rai – ricorda ancora – e’ regolata da norme conformi alle sentenze della Corte Costituzionale. Modifiche con modalita’ improprie o richiami a norme relative a situazioni completamente diverse rappresenterebbero violazioni molto gravi, che non possono essere praticate”.