DIRITTI TV MEDIASET: UDIENZA GUP RINVIATA PER DIFETTO NOTIFICA

(AGI) – Roma, 2 mag. – E’ stata rinviata, per un difetto di notifica, l’udienza del gup Pierluigi Balestrieri nei confronti di Silvio Berlusconi, del figlio Piersilvio, vicepresidente di Mediaset e numero uno di Rti, del produttore Frank Agrama e di altre nove persone coinvolte nell’inchiesta sulle presunte irregolarita’ tributarie sui diritti televisivi di Rti, controllata al 100% da Mediaset. L’udienza e’ stata aggiornata al 15 maggio ma il giudice ha stralciato, per motivi di salute, la posizione di Roberto Pace, consigliere delegato Mediatrade fino al 2002. Il suo caso restera’ sospeso fino a ottobre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi