TV: P.S. BERLUSCONI, PAY NON CRESCERA’ MA GUADAGNAMO QUOTE MERCATO

Milano, 3 mar. – Il 2012 non sarà  l’anno della crescita per quanto riguarda la pay tv, ma Mediaset, con il suo prodotto Premium, sta “guadagnando quote di mercato”. A margine della presentazione dello sbarco di Premium Play su Ipad, il vice presidente di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, ha spiegato che non si attendono crescite perche’, nel momento di crisi, “gli italiani non hanno tanta voglia di spendere soldi. Il mercato pay in generale – ha proseguito – non crescera’ quest’anno, anzi, probabilmente, ci sara’ per la prima volta una contrazione”. Berlusconi ha poi sottolineato l’atteggiamento dell’azienda che “in questa circostanza sta facendo di tutto per difendere le posizioni e – ha concluso – stiamo leggermente guadagnando quote di mercato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi