TLC: NOKIA SIEMENS NETWORK TAGLIA 580 POSTI SU 1.100 ITALIA

(ANSA) – MILANO, 4 MAG – Nokia Siemens Network (Nsn), attiva nella costruzione di ponti radio, nelle fibre ottiche e negli scavi per le telecomunicazioni, ha annunciato 580 esuberi su 1.100 dipendenti in Italia. Lo rivela Vittorio Sarti, della segreteria della Uilm di Milano e della Lombardia, mentre è in corso un confronto tra azienda e sindacati in Assolombarda. Nsn, frutto di un’alleanza tra Nokia e Siemens, aveva già  annunciato 17.000 esuberi a livello mondiale lo scorso novembre. La multinazionale è presente nel nostro Paese con un impianto a Cassina dé Pecchi (Milano) e secondo il sindacalista, “dopo gli esuberi annunciati da Jabil e Alcatel, si tratta dell’ennesima sciagura che si abbatte sul territorio”. Un disastro annunciato, dato che “nel nostro paese gli investimenti nel settore sono fermi ormai da tempo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci