Comunicazione, New media

04 maggio 2012 | 16:22

Facebook/ Buffett: dovessi investire, medici mi ricovererebbero

Oracolo di Omaha non ha intenzione di partecipare a Ipo

New York, 4 mag. (TMNews) – Se dovessi investire in Facebook, “i medici mi ricovererebbero”. Così il presidente e amministratore delegato della holding Berkshire Hathaway Warren Buffett ha chiarito che non ha alcuna intenzione di partecipare a quello che gli analisti definiscono la più attesa Ipo tecnologica dai tempi di Google. Buffett parlava con Liz Claman dell’emittente Fox Business Network.
Gli analisti si aspettano che Facebook sbarchi in borsa il prossimo 18 maggio. Ieri l’azienda che gestisce il social network più popolare al mondo ha fissato il prezzo di quotazione in un range tra i 28 e i 35 dollari. A queste cifre, l’azienda fondata da Mark Zuckerberg potrebbe raccogliere fino a 13,6 miliardi di dollari, dando al colosso di Palo Alto una valutazione che sfiorerebbe i 96 miliardi di dollari.

Nell’intervista, rilasciata alla vigilia della convention annuale degli azionisti della holding con sede in Nebraska, conosciuta come la Woodstock per i capitalisti, Buffett ha parlato di una serie di temi, fra cui quello della sua successione (tornata all’ordine del giorno dopo che il 17 aprile scorso, l’Oracolo di Omaha ha annunciato di avere un tumore alla prostata).