Rai/ Dg Lorenza Lei: Vittoria del cinema d’autore

Roma, 4 mag. (TMNews) – “I fratelli Taviani rappresentano per il nostro Cinema motivo di grandissimo orgoglio. Dopo lo straordinario riconoscimento dell`Orso d`Oro a Berlino con “Cesare deve morire”, Paolo e Vittorio Taviani continuano ad emozionarci portando a casa ben cinque premi tra i più prestigiosi”. Così il Direttore Generale della Rai, Lorenza Lei, ha commentato i David di Donatello.

“È certamente la vittoria del Cinema d`autore, ma senza dubbio anche un successo della Rai che oggi ha ricevuto 13 su 21 categorie di premi. Rai Cinema – ha sottolineato il direttore generale – ha creduto e investito quest`anno in progetti non sempre facili, talvolta coraggiosi. “Cesare deve morire”, “Romanzo di una strage”, “Habemus Papam”, “Scialla!”e “Io sono Li” ci siano da sprone per fare sempre meglio: il servizio pubblico – conclude Lorenza Lei – vive anche attraverso la Settima Arte”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi