Francia/ Morri: Dov’erano i Tg Rai mentre Hollande parlava?

Qual è la logica editoriale di tali scelte?

Roma, 7 mag. (TMNews) – “Continuo a trovare sorprendente che le principali testate giornalistiche della Rai abbiano trattato le presidenziali francesi alla stregua di un qualsiasi altro normale evento. Non risulta infatti che, con l’eccezione di Rainews 24, sia stata organizzata alcuna diretta a ridosso della proclamazione dei risultati e del primo discorso di Hollande”. Lo afferma il senatore Fabrizio Morri, capogruppo Pd in commissione di Vigilanza.

“Tanto è vero che i telespettatori italiani hanno avuto l’aggiornamento in tempo reale di quanto stava avvenendo soltanto grazie a Sky, La7 e Rainews24. Mi chiedo quale sia la logica editoriale di tali scelte – prosegue Morri – su avvenimenti politici internazionali come il contemporaneo voto in Grecia, in Germania e in Francia, destinati ad avere una forte ripercussione sul futuro dell’Italia e dell’Europa”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi