Televisione

07 maggio 2012 | 15:09

TV: TRIO MEDUSA, A CACCIA TALENTI SU EMITTENTI LOCALI

ITALIA COAST TO COAST CON LAURA BARRIALES, RAI2 GIOVEDI ALLE 21

(di Nicoletta Tamberlich) (ANSA) – ROMA, 7 MAG – Dopo 11 anni su Rai2 torna in prima serata un programma comico: “Anche se non lo abbiamo scritto, é nelle nostre corde. Ci ha fatto tornare ragazzini, alle origini, noi veniamo dalle realtà  locali, abbiamo iniziato la carriera in uno scantinato”. Il Trio Medusa da giovedì 10, conduce ‘Italia Coast2Coast’ alle 21.00, al loro fianco la sensuale e travolgente showgirl spagnola Laura Barriales. Le tre ex iene, Giorgio Daviddi (biologo), Furio Corsetti (architetto) e Gabriele Corsi (laureato in scienze politiche), sono reduci quest’anno dal successo a ‘Quelli che Il Calcio’, ed ereditano lo spazio dell’Isola dei famosi. Prodotto dalla Ballandi Enterteinment, lo show vuole rappresentare lo spirito comico del Belpaese: con il loro aiuto, per la prima volta, la Rai racconterà  l’Italia attraverso il mondo delle tv locali, delle radio con un taglio leggero e divertente. I veri protagonisti saranno i personaggi e i programmi tv pescati nelle varie realtà  regionali, ma anche quei fenomeni del web che hanno raggiunto una grande notorietà  tra i più giovani e non solo. Gli ospiti in studio della prima puntata saranno Diego Abatantuono e Teo Teocoli. A chi in conferenza stampa a Viale Mazzini fa notare delle somiglianze con ‘Mai Dire Tv’, il Trio replica: “E’ un format inedito, completamente diverso. Se proprio dobbiamo fare dei paragoni, allora ha dei punti di contatto con ‘Campanile sera’, ma dell’era digitale. Tra i tanti personaggi scovati avremo una Lady Gaga Italiana, che si confeziona i video in casa, si crea i vestiti da sola. Con la mamma e la zia che girano i video. Ma canta anche in cinese, e in altre quattro lingue, avvalendosi del traduttore simultaneo di google”. Insomma, argomentano i tre comici, sarà  un “programma divertente, ma non di presa in giro. Vogliamo raccontare una certa Italia, quella più bella, dove si mangia, si balla e si ride. E’ una dichiarazione d’amore. Abbiamo accettato questa sfida, con lo stesso entusiasmo del nostro debutto alle Iene, eravamo assolutamente incoscienti di quello che sarebbe successo”. Nel programma spicca anche l’insolita verve comica di Laura Barriales: ha lavorato tra l’altro ai Raccomandati e a Scorie, ed è stata ospite in studio come opinionista a L’Isola De Famosi, per poi lasciare dopo qualche puntata: “E’ un programma giovanile, ma che sono sicurà  sarà  apprezzato da una forbice più larga di pubblico. Io sono una comica nata”. “Ma come parli?? – la interrompe il Trio – sei qui da 10 anni e ancora non hai imparato nulla. La verità  è che facciamo un programma per insegnare alla Barriales, l’italiano…sembra surreale ma è così”. La showgirl sta al gioco e racconta che durante le prove del programma a Napoli le hanno saccheggiato il camerino. “La verità  e che ci siamo molto divertiti. Io sono nata a Leon, un paesino a nord della Spagna, e certe realtà  le ho vissute”. Il programma va in onda nello spazio che lo scorso anno era di Anno Zero: “Santoro sarà  nostro ospite insieme a Celentano. Sarà  un confronto tra due pesi massimi”, scherza il trio Medusa. In ogni puntata, i contributi video raccolti direttamente dagli archivi delle emittenti di provenienza. In studio, spiega ancora il Trio, “ci saranno alcuni di questi talenti scovati su e giù per la penisola”. La regia è di Riccardo Recchia e la scenografia di Marco Calzavara. Gli italiani potranno anche ritrovare su Rai2 quelle immagini e quei personaggi legati ai ricordi della propria terra e, in ogni puntata, gli stessi ricordi saranno ripercorsi dai protagonisti delle clip, oggi diventati affermati professionisti come appunto Abatantuono e Teocoli.(ANSA).